Home » Cavalieri Veterani » Võ Sư Luchino Passarella 4° Dang

Võ Sư Luchino Passarella 4° Dang

Võ Sư Luchino Passarella 4° Dang - Phuong Long Italia

CAVALIERE DELLA FENICE


Consigliere Permanente Nazionale


 

Luchino Passarella è nato a Chioggia –VE- il 30 Luglio 1960, e nel 1965 si trasferisce a Milano con la sua famiglia. La sua professione è nel settore della vendita di componentistica per l’ elettronica industriale.

La sua passione, oltre che naturalmente il Qwan Ki Do, è la lettura e l’ascolto della musica (…per il canto ed il suono se ne parlerà in un’altra vita….).


Da sempre è appassionato di arti marziali, ma per vari motivi non riesce a praticarle se non a partire dal Settembre 1986 quando si iscrive alle lezioni di Qwan Ki Do alla palestra Musokan di Milano, dove ha modo di incontare il Maestro Roberto Vismara che lì insegna.



Da allora per Luchino il Qwan Ki Do inizia ad assumere un significato che va oltre a quello del semplice “fare allenamento” oppure “mantenersi in forma”, ed il Qwan Ki Do diventa per Luchino parte integrante della propria vita ed una nuova e ricca fonte da cui attingere sani valori e solidi legami con nuovi amici e “compagni di avventura” in quel lungo, difficile, interminabile, ma assolutamente gratificante cammino, che è la pratica dell’arte marziale.


Fin dal suo secondo anno di pratica, Luchino inizia il lavoro del Co Vo Dao (le armi tradizionali) ed in particolare con il Bong (bastone lungo), che è una vera e propria passione che lo affascina e lo sprona al continuo miglioramento.

Nel 1996 Luchino lascia il club Musokan e segue il Maestro Roberto Vismara nel nuovo club “Tra Cielo e Terra” .


Nell’arco degli anni di pratica effettuata, Luchino ottiene, frequentando tutti i corsi specifici dell’Unione Italiana Qwan Ki Do, il Diploma di Istruttore, la Qualifica di Arbitro Internazionale, la carica di Segretario Nazionale, la carica di Consigliere Permanente Nazionale.


Dice del Qwan Ki Do:

 

“….la sera, dopo le fatiche e gli stress di una giornata lavorativa, quello che mi gratifica e mi rende sereno è entrare in palestra ed essere accolto dal sorriso e dal calore umano del ”mio” Maestro Roberto Vismara, che il caso mi ha fatto trovare, ma che nessuna avversità potrai mai farmi perdere.


Dentro la palestra lascio fuori tutte le tensioni e le conflittualità che la vita quotidiana ci presenta. Oltre a questo, ho il piacere di trovare e praticare con i “vecchi compagni” di percorso, con cui tante avventure nel Qwan Ki Do e nella vita privata ho condiviso e con cui percorro insieme la via del Dao. Senza dimenticare i nuovi amici a cui il Maestro mi permette e mi onora di insegnare la nostra Arte ed i nostri Valori, dandomi così la possibilità ed il piacere di donare e trasmettere quanto fin qui ricevuto.

 

 

Ho la fortuna ed il privilegio di potere frequentare da vicino il Maestro Roberto Vismara ed in alcune occasioni il Maestro Fondatore Pham Xuang Tong da cui tanto ho potuto attingere sia come bagaglio culturale che umano, apprezzando in queste due straordinarie persone oltre che le loro indubbie capacità tecniche ed il bagaglio culturale, la loro moralità, umiltà, ed altruismo…….. ”

Phuong Long Italia

Unione Italiana Qwan Ki Do